Gioco d’azzardo, Pavia avrà regole più severe per l’installazione di slot-machine e l’apertura di sale giochi.

Gioco d’azzardo: approvate le nuove regole

Regole più severe per aprire nuove sale giochi ed installare slot-machine nei locali pubblici a Pavia. Un nuovo regolamento è stato approvato dal consiglio comunale, con il voto favorevole della maggioranza di centro-destra e l’astensione della minoranza. Una scelta importante che conferma l’impegno dell’Amministrazione comunale per la prevenzione di questo fenomeno.

Le nuove normative

Il nuovo regolamento impone una distanza minima per le nuove sale giochi da luoghi sensibili come le scuole, i centri di culto e le istituzioni socio-sanitarie oltre a un inasprimento dei controlli. Non riguarderà solo le slot, ma anche le altre forme di gioco, come lotterie istantanee, sale scommesse, ecc.  Previste multe di 15mila euro per chi non rispetta le regole.

I detrattori

Una minoranza, ha deciso di non votare questo regolamento ritenendo che non ci siano i presupposti per limitare il fenomeno. Si vuole un regolamento che incida in modo concreto anche sugli esercizi già esistenti e non solo su quelli futuri. Bisogna fare prevenzione culturale e assistenza al fenomeno della ludopatia. Inoltre andrebbero eliminate le macchinette di videopoker e slot machine da tutti gli esercizi pubblici.