Orti botanici lombardi: il solstizio d’estate parla il linguaggio delle piante.

Orti botanici lombardi

Dal 16 al 24 giugno 2018 torna la festa del Solstizio d’estate negli Orti botanici della Lombardia – XV edizione. Gli Orti botanici lombardi, aderenti alla Rete degli Orti Botanici della Lombardia, apriranno le porte a grandi e bambini, ad appassionati e curiosi, per mostrare tutta la meraviglia delle piante e dei fiori con un unico comune denominatore: la potenza benefica della natura. Le iniziative organizzate in ciascun Orto, infatti, consentiranno ai visitatori di dialogare con i ricercatori e con gli esperti del mondo vegetale e, soprattutto, mostreranno tutta l’energia con cui piante e fiori contribuiscono alla sopravvivenza del pianeta, anche indipendentemente dalla presenza umana.

Tutti gli appuntamenti

In particolare, tra gli appuntamenti più attesi in programma, si ricordano: a Bergamo, un Science café sul tema dei cereali, la mostra temporanea Bigpicnic nella Sala Viscontea dell’Orto Botanico e la passeggiata poetica “Generosa regala frutti” con letture di testi dedicati alle piante alimentari; al Giardino Botanico Alpino “Rezia” di Bormio, la visita guidata e conversazione dedicata alle piante aliene di montagna, all’Orto Botanico “G. E. Ghirardi” a Toscolano Maderno (BS) le Conversazioni dall’orto al banco dell’erborista e una Tavola rotonda sul paesaggio gardesano, al Museo e Giardino botanico Villa Carlotta la Passeggiata botanica, erbe spontanee in cucina, osservazione della volta celeste, fino alle 24.00. Il tutto con l’apertura straordinaria dell’Orto botanico di Pavia, per scoprire come accendere la luce con le piante e tanti altri appuntamenti da non perdere anche a Milano, all’Orto Botanico Città Studi e all’Orto Botanico di Brera dell’Università degli Studi di Milano con aperture serali, mostre temporanee, visite guidate, osservazioni al microscopio e nuovi allestimenti.

Leggi anche:  Prelievo multiorgano eseguito all’Ospedale Civile di Vigevano

Dialogare con i ricercatori

E in ciascun Orto botanico, sarà possibile dialogare con i ricercatori o i referenti del progetto della Rete SCIENZA E SOCIETA’, cofinanziato da Regione Lombardia, sui temi della Sicurezza alimentare a Bergamo, Piante aliene a Bormio (SO), Genome editing a Milano Brera, Botanica Forense a Milano Città Studi, Conservazione della biodiversità delle specie spontanee a Pavia, Piante e salute a Toscolano Maderno (BS) e Fitoalimurgia a Villa Carlotta sul lago di Como.

LEGGI ANCHE Pasticche spacciate per medicine in comunità, denunciata oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!