Arrestato dai Carabinieri dopo una serie di reati commessi nel territorio pavese, in sicilia ed Emilia Romagna tra il 2007 e il 2010.

Arrestato dai Carabinieri dovrà scontare 4 anni di carcere

A seguito di un indagine condotta dai carabinieri di Gambolò, in data 8 febbraio, M.A. un vigevanese di 36 anni ma residente a Gambolò è stato arrestato. L’uomo dovrà scontare una condanna di quattro anni e un mese di reclusione presso il carcere di Vigevano

Accumulo di reati

Oltre alla pena di 4 anni e 1 mese di reclusione presso il carcere di Vigevano, l’uomo dovrà pagare anche una pena pecuniaria di €2.850 quale accumulo di pena di diversi reati.

Molteplici i reati commessi

I reati commessi vanno dalla truffa, alla sostituzione di persona, fino alla falsità ideologica e sono stati compiuti nell’arco temporale 2007/2010 in Vigevano, Gambolò, Ragusa e Malalbergo.