Chiede elemosina con tre bambini, ma deruba un anziano: denunciata una 23enne.

Chiede elemosina con tre bambini

I Carabinieri della Stazione di Stroppiana hanno denunciato una 23enne nomade residente a Vigevano, gravata da vicende penali per reati contro il patrimonio, perché ritenuta responsabile di furto con destrezza. La donna, venerdì scorso, sostava nei pressi dell’Ufficio Postale di Stroppiana circondata da tre bambini chiedendo l’elemosina.

Mossa fulminea

Un 68enne del luogo, richiamato dall’atteggiamento della famigliola, con slancio di generosità ha estratto il portafoglio dalla tasca ma, nemmeno il tempo di scegliere la banconota da offrire che la 23enne, con mossa fulminea, è riuscita a sottrarre all’uomo tutto il denaro che custodiva nel portamonete, per l’ammontare di 200 euro circa, dileguandosi a piedi per le vie circostanti.

Il riconoscimento

I militari operanti, sviluppando le informazioni acquisite in sede di denuncia e grazie all’acquisizione di concordi dichiarazioni testimoniali, sono riusciti ad identificare la 23enne, che è stata anche riconosciuta dalla vittima in sede di individuazione fotografica, deferendola in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

Leggi anche:  18enne rumeno evade dai domiciliari e si schianta ubriaco

LEGGI ANCHE Maltempo Pavia e Brescia, Rolfi: i comuni si attivino per censimento danni oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!