Violenza sessuale: si sono aperte le porte del carcere per un 19enne che ha molestato due ragazze in una sola notte.

Violenza sessuale

Nella mattinata di ieri il dipendente Nucleo Operativo Radiomobile ha dato esecuzione per l’ordinanza di custodia cautelare al regime degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Pavia nei confronti di H.H., cittadino bengalese classe ’99, gravato da specifici precedenti di polizia, ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale.

Precedenti

Due precedenti pesanti: il 12 dicembre 2017, scavalcando il cancelletto d’ingresso di un condominio in via mascheroni n. 46, ha avvicinato una 24/enne pavese, palpeggiandola e tentando di baciarla.

Tutto nella stessa notte

Il medesimo, nella stessa nottata, aveva tentato una violenza analoga nei pressi di Viale Sicilia, nei confronti di una 22enne ucraina, avvicinata e palpeggiata secondo le medesime modalità, ed a seguito del quale, già nell’immediatezza dei fatti, era stato sottoposto a fermo d’indiziato di delitto dal dipendente Reparto procedente.