Uomo aggredito a Stradella, denunciati sei italiani e un albanese.

Uomo aggredito a Stradella

Il 30 maggio 2018, i militari della Stazione Carabinieri di Stradella, a conclusione delle indagini avviate subito dopo l’aggressione ai danni del 51enne T.F., avvenuto a Stradella nei pressi del bar Tidà intorno alle ore 04.00 del 20 maggio,  hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Pavia 7 persone. Il reato contestato è lesioni personali aggravate in concorso. Di questi 6 sono italiani e uno albanese, tutti abitanti nell’Oltrepò Pavese. Tra loro, solo uno ha precedenti penali.

Individuati uno ad uno

I militari operanti, dopo meticolosi accertamenti, hanno raccolto diversi e concordanti riscontri investigativi, riuscendo ad individuare uno per uno i soggetti che quella sera, avvalendosi della forza del gruppo e in evidente stato di alterazione psico-fisica probabilmente dovuto dall’abuso di alcolici, non hanno esitato a pestare il 51enne che aveva solamente chiesto di non fare “caciara” perché vi era gente che dormiva.

Attività sospesa

I soggetti denunciati sono: B.D., classe 1989, di Arena Po (PV), operaio; P.S., classe 1991, di Stradella (PV), operaio; M.C., classe 1989, di Portalbera (PV), operaio; L.L., classe 1992, di Montescano (PV), operaio; M.A., classe 1989, di Stradella (PV), operaio, gravato da pendenze penali e amministrative; M.S, classe 1990, nato in Albania e residente a Cigognola (PV), operaio e M.A., classe 1995, nato a Benevento e residente a Stradella (PV). Nei confronti degli stessi soggetti saranno proposte anche misure di prevenzione personale. Il citato esercizio pubblico, tuttora chiuso, dopo i fatti in narrazione, ha subito il provvedimento di sospensione dell’attività commerciale per 10 giorni, emesso dalla Questura di Pavia su richiesta della Compagnia Carabinieri di Stradella.

Leggi anche:  Fuori strada in A21, gravi due persone SIRENE DI NOTTE

LEGGI ANCHE Mummia egizia di Pavia star internazionale a Tenerife oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!