Vedova disoccupata 33enne è stata fermata alla guida, nella notte, con un tasso alcolemico oltre i limiti.

Vedova disoccupata sfreccia ubriaca

Nella notte tra il 2 e il 3 giugno, a Garlasco, i carabinieri hanno denunciato per le violazioni del Codice della Strada di “guida in stato di ebrezza alcolica” e “guida pericolosa a velocita non commisurata” R.B., nata a  Pavia e residente a Tromello, classe 1984, vedova, disoccupata.

Stragi del sabato sera

Nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio al fine di contrastare il fenomeno delle “Stragi del sabato sera”, gli operanti sorprendevano infatti la donna alla guida di un veicolo con un tasso alcolemico di 1,6 g/l, tre volte superiore al limite consentito, e ad una  velocità notevolmente sopra quanto consentito, tanto che la stessa riusciva ad interrompere la marcia del proprio veicolo solo dopo circa 50 metri dal punto dove la pattuglia le aveva imposto l’alt.

Ritiro patente

Alla donna è stata inoltre ritirata la patente. Il veicolo non è stato invece sequestrato in quanto intestato ad un’altra persona.

Mala movida nella notte: tre denunce