Pavia digitale e interattiva: ecco come evolve Pavia per valorizzare il suo potenziale artistico e paesaggistico.

Pavia digitale

Strutture informative accessibili a tutti, dei “punti” di accoglienza turistica con display di tipo touchscreen: é con questi strumenti che il Comune ha creato  una “rete” di informazione turistica multimediale. Grandi manifestazioni culturali e bellezze naturalistiche, monumenti e musei, nonché strutture ricettive e punti di ristoro saranno liberamente consultabili da tutti coloro, pavesi e turisti, che vorranno conoscere quello che Pavia ha da offrire. Un progetto che mira a valorizzare e a rendere più fruibile il territorio attraverso una migliore informazione su quello che offre ed accade in città.

Totem multimediali

Tutte le informazioni riportate dai totem multimediali sono derivate da sito del Comune e da Vivipavia e riguardano:

⦁    Luoghi di cultura

⦁    Aree verdi (Pavia per bambini)

⦁    Parchi gioco (Pavia per bambini)

⦁    Locali amici dei bambini

⦁    Eventi

⦁    Info utili

⦁    Muoversi in città

⦁    App per smartphone

INFO POINT di Piazza della Stazione

Leggi anche:  Bataclan lo scrittore colpito da due proiettili racconta l'incubo

Vetrina interattiva

È stata realizzata una vetrina interattiva, mediante l’applicazione di un touch foil direttamente sulla vetrata dell’Infopoint: questo tipo di installazione deriva dal fatto di andare ad inserire un elemento informativo interattivo, che sia accessibile anche in orario di chiusura al pubblico dell’infopoint.

Torna alla Home

Arriva il Giro d’Italia in Lomellina