Amazon Castel San Giovanni: il colosso garantirà condizioni estremamente favorevoli ai lavoratori.

Amazon Castel San Giovanni: condizioni uniche in Europa

Siglato nella giornata di ieri un accorso storico tra sindacati e Amazon presso il sito Amazon Italia a Castelsangiovanni. A darne notizia sono i sindacati di categoria di Piacenza, in una nota congiunta. Si tratta di un accordo sperimentale di durata annuale, con una prima verifica entro quattro mesi dall’applicazione dell’intesa. Il testo è destinato a garantire una maggiore equità nella distribuzione dei carichi di lavoro, una piccola maggiorazione – dal 15% dell’attuale contratto al 25% – per il lavoro notturno eseguito su base volontaria. Arriva anche una diversa organizzazione di lavoro per i fine settimana. Nei mesi scorsi, proprio sul tema dell’organizzazione, sindacati e dipendenti del colosso dell’e-commerce avevano espresso rivendicazioni sfociate in due scioperi e in interventi istituzionali.

Soddisfazione

Massimo Mensi, che per la Filcams Cgil nazionale segue le vertenze Amazon, di dice estremamente soddisfatto e auspica che tale accordo possa spianare la strada nell’apertura di tanti altri tavoli di confronto in tutti i paesi dove Amazon ha una propria sede.

Leggi anche:  Industria: Lombardia, Veneto ed Emilia crescono più delle altre regioni

Condizioni

L’accordo, inoltre, “prevede che il lavoro notturno sia inizialmente effettuato solo da dipendenti volontari, contemplando tra l’altro, una maggiorazione del 25% del compenso previsto dal contratto di lavoro,  ricorrendo ad una turnazione complessiva tra tutti i lavoratori solo nel caso non ci fossero le coperture richieste”.

A Landriano un polo logistico che offrirà lavoro sul territorio