Ballo tra uomini a Ballando con le Stelle: l’opinionista Zazzaroni e la Rai nel mirino dell’ArciGay di Pavia.

Ballo tra uomini a Ballando

Ballo tra uomini sì, oppure ballo fra due uomini no? La polemica imperversa, soprattutto in Rete, ormai da sabato sera. Casus belli, un momento della trasmissione televisiva “Ballando con le stelle” su Rai Uno, nel quale il concorrente Giovanni Ciacci (costumista delle star e gay dichiarato) e il suo maestro Raimondo Todaro hanno ballato insieme un boogie.

Polemica sull’omofobia, Zazzaroni nel mirino

Il giornalista sportivo e giudice storico di Ballando, Ivan Zazzaroni, non ha gradito. L’opinionista ha bollato l’esibizione “fuori contesto”, sbottando poi: “Non riesco a valutare, tant’è che forse non voto neanche”.

E la faccenda è finita in politica, col senatore Pd Tommaso Cerno a parlare di “Omofobia senza giustificazioni contro la coppia Ciacci-Todaro, spero intervenga la vigilanza Rai” e un fiume di commenti sia pro che contro in Rete.

Selvaggia Lucarelli ha twittato: “Ivan Zazzaroni ha fatto sembrare Sandro Mayer uno avanti di 1000 anni”, “La serata su Rai1 non può essere teatrino omofobo”, ha aggiunto l’autrice della legge sulle unioni civili Monica Cirinnà.

Zazzaroni ha poi risposto sempre su Twitter al senatore Pd: “Caro Tommaso, ora basta però: ci conosciamo e ci siamo chiariti (spero) privatamente. Alimentare una polemica lanciando accuse fuori luogo (omofobo) è un insulto alla tua intelligenza. E alla mia. Accetto il giudizio negativo sulla mia valutazione, ma finisce qui. Omofobo, no”.

Leggi anche:  Notte di San Lorenzo 2019: dove guardare le stelle cadenti in Lombardia?

ArciGay pavia

“Zazzaroni si autoproclama non omofobo, ma le sue dichiarazioni lo contraddicono… Restiamo molto critici anche nei confronti della dirigenza Rai, che permette questo ‘teatrino’ per alzare l’audience: stiamo parlando di temi delicati, se vengono trattati male, tanti ragazzi giovani possono trovare in tv messaggi sbagliati e fuorvianti di non accettazione”.

Questa l’opinione di Barbara Bassani, neo presidente da ottobre di Arcigay Pavia “Coming-Aut”, associazione nata dodici anni fa e diventata nel tempo  comitato territoriale di Arci Gay (il martedì sera al Respvblica restaurant ritrovo fisso, una volta al mese incontri anche a Voghera e Vigevano e attività culturali anche in Università).

Il ballo tra uomini nella storia

“Sono pronto a ballare con te a Ballando con le stelle per dimostrarti che il ballo tra uomini è più antico di quanto tu immagini!, ha chiuso la polemica ancora il senatore Cerno a Zazzaroni. E in effetti nel tango argentino ad esempio è risaputa una specialità unicamente riservata a coppie di uomini. Staremo a vedere.