Nubifragio in città: grandinata eccezionale su Pavia. Un evento estremo come lo definiscono i meteorologi che ha portato al crollo del bar di ingegneria di via Ferrata.

Nubifragio in città

Pochi minuti di una grandinata eccezionale, sia per l’intensità che per la stagione in cui si è verificata. Ieri pomeriggio, poco dopo le 15.00 la città è stata investita da un vero e proprio nubifragio. I chicchi non stati particolarmente grossi, ma essendo fittissimi, si sono presto accumulati al suolo. In città si è scatenato il caos, così come in tangenziale. Il collasso del tetto del bar di Ingegneria di via Ferrata è stato sicuramente l’evento che ha suscitato maggior preoccupazione. Fortunatamente a parte lo sgomento non si sono verificati ferimenti. Ecco le foto dell’accaduto.

Evento estremo

L’evento è stato definito come “estremo” dai meteorologi: in circa dieci minuti sono caduti cinque centimetri di grandine a un ritmo di 300 millimetri l’ora, e 46 millimetri di pioggia. Una vera e propria bomba di acqua e ghiaccio.
Il tutto è stato documentato nel gruppo Facebook Sei di pavia Se…  anche attraverso i video di Marco Bassani che vi riportiamo.

Leggi anche:  Notte alcolica per due ragazzine di 15 e 16 anni SIRENE DI NOTTE

Disagi alla circolazione

La tangenziale come presumibile ha subito rallentamenti per lo spesso strato di ghiaccio che si è deposito sulla strada. In città invece, sono stati diversi i sottopassi rimasti allagati. Interventi dei vigili del fuoco sono registrati un po’ ovunque.