É giunto anche il giorno della benedizione del grande stallone Varenne, benedetto a Monteleone dove da un paio di settimane il grande stallone ha la sua nuova residenza.

La benedizione di Varenne

Il parroco del paese, DonLucaRoveda, ha espresso parole di apprezzamento e di amore nei confronti del campione di trotto durante l’omelia per la benedizione. Il prete ha invocato la benedizione del Signore per Varenne, per il centro che lo ospita e per le persone che se ne occuperanno, insieme a tutti gli altri animali lì ospitati. Ha concluso poi chiedendo al Signore di custodirli e proteggerli da ogni male ed ogni negatività facendoli sempre sentireamati, la cosa più importante.

La pensione di Varenne a Monteleone

Come abbiamo già raccontato, sarà proprio a Monteleone, nel Pavese, che il campione di trotto trascorrerà gli anni della sua decisamente meritata pensione. Ad accoglierlo un vero e proprio box a cinque stelle con tanto di imbottitura fatta da fieno fresco e tutti i comfort che potrebbero essere apprezzati dall’animale.

Leggi anche:  Stagione di caccia al via: protesta degli animalisti in piazza a Milano

Gli amanti dello stallone sono in delirio

Alla notizia che lo stallone sarebbe arrivato proprio a Monteleone, tutti i grandi fan del campione si sono letteralmente scatenati, numerose le telefonate già  arrivata al maneggio chiedendo la possibilità di vederlo e di poterlo finalmente conoscere, qualcuno ha anche illecitamente e di nascosto tentato di entrare all’interno della struttura senza alcun permesso, prima ancora che lo stallone arrivasse. Si aspettano fan da tutta Italia, e forse anche dall’Europa. Per questo motivo saranno istituitidegliorari di visita e a ottobre 2019  sarà organizzata anche una grande festa di benvenuto.

In attesa di tutta questa nuova organizzazione, il 31 agosto 2019 a Montechiarugolo (Pr) verrá festeggiato il 24esimocompleanno del grande Varenne.

TORNA ALLA HOME