Bilancio approvato: votata nella serata di ieri la manovra economica e il piano delle opere pubbliche senza aumento delle entrate.

Bilancio approvato, cantiere Pavia avanti tutta

Via libera al bilancio 2019 da parte del consiglio comunale. Ieri, giovedì 20 dicembre 2018, nella serata, la maggioranza di centrosinistra ha votato la manovra economica e il piano delle opere pubbliche senza aumento delle entrate. Cardini della manovra la disponibilità immediata, dal 1° gennaio 2019, dei fondi per le manutenzioni e gli investimenti, e la riduzione dell’Imu per chi affitta abitazioni a canone agevolato.

“Il cantiere Pavia – ha dichiarato il sindaco Massimo Depaoli – potrà lavorare a pieno regime per tutto il 2019. Approvare il bilancio entro il 31 dicembre significa poter utilizzare tutto l’anno per gli investimenti, vuol dire proseguire il gran lavoro già svolto nel 2018, partito con la partecipazione al Bando Periferie nel 2017. Sono due gli assi portanti la manutenzione e le opere pubbliche per la Pavia futura. Fondi per il rifacimento di strade, marciapiedi, piste ciclabili, scuole, parchi e progettazione delle grandi opere per la Pavia futura: fermata ferroviaria S13 Policlinico-Università e sottopasso ferroviario a San Giovannino. Anche quest’anno le entrate rimarranno invariate”.

LEGGI ANCHE: Bilancio di fine anno, intervista al sindaco di Pavia 

“Siamo riusciti – ha spiegato l’assessore al Bilancio e ai Quartieri Fabio Castagna – nell’obiettivo di tenere alto e continuo il livello degli investimenti in città, grazie all’approvazione del bilancio entro la fine dell’anno, il tutto riuscendo anche a inserire una riduzione dell’Imu dell’uno per mille per coloro che affitteranno abitazioni a canone agevolato. Il piano delle opere pubbliche è assai articolato e frutto del lavoro della giunta, come per il parco in via Francana, e del bilancio partecipativo realizzato grazie alla presenza attiva dei cittadini, come per il giardino di viale Sicilia. Grazie a tutti per il lavoro impegnativo di questi mesi”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE