Carta identità elettronica è l’evoluzione del documento di identità in versione cartacea. Da oggi è possibile richiederla anche a Pavia.

Carta identità elettronica: le caratteristiche

L’evoluzione del documento di identità in versione cartacea, ha le dimensioni di una normale carta di credito ed è caratterizzata da un supporto in policarbonato con la foto e i dati del cittadino. E’ corredata da elementi di sicurezza, quali un microprocessore, e da altri strumenti idonei a fruire dei servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni.

I dati presenti sul documento

E’ contrassegnata da un numero seriale stampato in alto a destra. I dati del titolare presenti sul documento sono: comune emettitore, nome e cognome del titolare, luogo e data di nascita, sesso, statura, cittadinanza, immagine della firma del titolare, validità per l’espatrio, foto, immagine di due impronte digitali, genitori (in caso di minorenne), codice fiscale, estremi dell’atto di nascita, indirizzo di residenza e codice fiscale sotto forma di codice a barre.

Documento di identificazione

La Carta d’identità Elettronica è principalmente un documento di identificazione. Consente di comprovare in modo certo l’identità del titolare, tanto sul territorio nazionale quanto all’estero. Non consente invece la verifica delle impronte, per la lettura delle quali è necessaria un’autorizzazione da parte del Ministero dell’Interno.

Dove richiederla

La C.I.E. potrà essere richiesta presso la sede centrale dell’Ufficio Anagrafe, sita in Piazza Municipio 2 o presso le 4 sedi decentrate del Comune: Pavia Nord Via Acerbi 27, 0382.461534, pavianord@comune.pv.it; Pavia Est Via Pollaioli 30/A, 0382.463266, paviaest@comune.pv.it; Pavia Nord Est, Piazzale Torino 40, 0382.461913, pavianordest@comune.pv.it; Pavia Ovest Via F.lli Cervi n. 23, 0382.526340, paviaovest@comune.pv.it.

Leggi anche:  Caduta da moto, ragazza 18enne in ospedale SIRENE DI NOTTE

Come richiederla

La carta deve essere richiesta previo appuntamento da concordare con gli uffici. Per la sede centrale di Palazzo Mezzabarba l’appuntamento va prenotato, previa registrazione, tramite l’agenda elettronica al seguente link: https://tupassi.it/. Per le quattro sedi decentrate l’appuntamento va prenotato telefonicamente. Il cittadino potrà recarsi nelle sedi munito di una fototessera che dovrà essere dello stesso tipo di quelle previste per il passaporto.

La durata del documento

La sua durata varia a seconda delle fasce di età: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra 3 e 18 anni e 10 anni per i maggiorenni.

I costi

La C.I.E. ha un costo fisso attualmente previsto in euro 16,79 al quale vanno aggiunti i diritti di segreteria per un totale di euro 22,00. In caso di primo rilascio dovrà essere esibita la vecchia carta di identità scaduta. Per i minori occorrerà la presenza del minore e di almeno un genitore e la consegna dell’apposito modulo di assenso firmato dal genitore non presente.

Consegna in sei giorni lavorativi

La consegna del documento non sarà immediata; la CIE sarà spedita, entro sei giorni lavorativi dalla data di emissione, all’indirizzo di residenza o, in alternativa, ad altro indirizzo con l’indicazione di un delegato. Può anche essere ritirata direttamente presso il Comune o le sedi decentrate.

Donazione di organi e di tessuti

Presso gli sportelli comunali saranno a disposizione anche i moduli per la dichiarazione con la quale esprimere la propria volontà riguardo la donazione di organi e tessuti.