Discarica Ferrera Erbognone: siglato accordo per la commissione ambientale tra ACTA e il Comune.

Discarica Ferrera Erbognone: siglato accordo per la commissione ambientale

Siglata la convezione per la costituzione ed il funzionamento della Commissione per la Salvaguardia Ambientale tra Acta e Comune di Ferrera Erbognone. Un passo condiviso tra la giunta capitanata dal sindaco Giovanni Fassina ed i vertici dell’azienda titolare della discarica di cemento amianto alla cascina Gallona.

“Abbiamo raggiunto la firma nelle ore scorse – spiega Francesco Minghetti, amministratore di Acta – e siamo contenti di aver stipulato un accordo che mira alla costituzione di una commissione che vede la partecipazione di tecnici ed esperti del settore ambientale. Sono essenzialmente quattro i compiti della commissione. Si occuperà della verifica del rispetto delle prescrizioni previste dall’Aia e dell’acquisizione trimestrale dei dati di monitoraggio. Poi valuterà criticamente i risultati conseguiti con la stesura di una relazione annuale sullo stato della gestione della discarica, con contestuale trasmissione al Comune di Ferrera. Eventualmente proporrà implementazioni del monitoraggio ed in particolare per gli aspetti di tutela della salute dei lavoratori e della popolazione in generale. Infine, decreterà la necessità di eventuali studi epidemiologici riferiti all’amianto nell’area di riferimento”.

La Commissione

La Commissione, che avrà sede nel palazzo municipale di Ferrera, è composta da quattro tecnici qualificati di nomina comunale e si avvale di una segreteria tecnica composta da un tecnico laureato con qualificata esperienza in campo ambientale, individuato a cura dall’amministrazione comunale. La durata dell’operatività è uguale a quella dell’Aia.

“Con questa convenzione è stato fatto un passo in avanti in segno di trasparenza – spiega Minghetti – nel senso che ancora una volta intendiamo aprire ai Comuni del territorio proprio per dimostrare che la nostra attività si svolge seguendo le più chiare norme e leggi in materia. Siamo convinti che collaborare con le amministrazioni comunali possa essere un valore aggiunto per il territorio in tema ambientale”.

Soddisfazione del sindaco Fassina

Esprime soddisfazione anche il sindaco di Ferrera Erbognone, Giovanni Fassina.

“Tutto nasce nell’ottica di una collaborazione tra il nostro Comune ed Acta in regime di tutela ambientale e sanitaria – spiega il primo cittadino del paese lomellino – Abbiamo ritenuto opportuno siglare questa convenzione che dà la stura ad una commissione che vigilerà attentamente sull’operato della discarica. Lo farà in modo oculato in quanto ci avvarremo, a costo zero per il Comune, di tecnici di stampo universitario che da anni si occupano di questioni legate alla salute pubblica, all’ambiente e in particolare alla materia amianto. Periodicamente la commissione visionerà i monitoraggi, li interpreterà tecnicamente e valuterà le operazioni da fare se ce ne fosse bisogno. Ritengo questo accordo un passo in avanti sostanziale e dimostrazione che Acta non è insensibile alle esigenze del nostro territorio”.

LEGGI ANCHE>>

Leggi anche:  Torna la Befana Tricolore: al San Matteo giochi e regali ai bambini meno fortunati

Discarica Ferrera Erbognone, Verni (M5S):”Da cittadino, a fianco dei cittadini, per manifestare il dissenso contro il Comune”

Discarica di cemento amianto a Ferrera: effettuati i controlli

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE