Dove andare in camporella nel Pavese? Non più consigli fra amici, bensì un sistema organizzato che permette anche di impostare filtri di ricerca.

Dove andare in camporella a Pavia?

Con l’arrivo del bel tempo la tentazione di appartarsi con il proprio partner in contesti bucolici è altissima. Difficile è scegliere la location adeguata, che garantisca privacy, sicurezza e anche, perché no, magari una cornice adatta alle proprie aspettative. Per questo scopo è nato il sito trovacamporella.com, in cui è possibile anche inserire dei parametri di ricerca che rendano il risultato più performante per le nostre esigenze.

Suggerimenti per tutti i gusti

Abbiamo provato a inserire come zona di ricerca Cremona. Ufficialmente vengono segnalati 5 posti per consumare i propri ritiri amorosi, ma non ci si ferma certo qui. Ad alimentare il sito, infatti, sono le esperienze degli utenti che contribuiscono ad aggiungere nuove location, fornendo anche consigli su orari, eventuali rischi come guardoni o carabinieri e altre informazioni di carattere pratico.

Leggi anche:  Due auto a fuoco in via Ubicini: incendio doloso

I filtri

Per trovare il posto adatto alle vostre esigenze vi basterà impostare i filtri che vi permetteranno di scegliere il livello di privacy desiderato, il mezzo con il quale intendete recarvi in camporella (a piedi o in macchina) e anche il tipo di esperienza che vi interessa provare. Per esempio se cercate il “dogging” ovvero farlo all’aperto e magari anche esposti a qualche sguardo indiscreto, oppure c’è anche il cruising: conoscere i luoghi in cui si trovano altre persone e fare con loro sesso occasionale. Per i tradizionalisti c’è sempre l’ipotesi classica camporella, state sereni.