Elezioni 26 maggio 2019: uno sconto per gli elettori che si recano ai seggi.

Elezioni 26 maggio 2019

In occasione delle consultazioni elettorali del 26 maggio, per gli elettori che si recano a votare in treno nella località del proprio seggio, è attiva una tariffa speciale con sconto del 60% sul costo del biglietto. Il biglietto a tariffa agevolata, valido su tutti i treni Trenord a esclusione del collegamento aeroportuale Malpensa Express, è in vendita presso tutte le biglietterie Trenord.

BIGLIETTI PER ELETTORI RESIDENTI NEL TERRITORIO NAZIONALE

I biglietti hanno un periodo di utilizzazione di venti giorni. Tale periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente il giorno di votazione (questo compreso) e per il viaggio di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno di votazione (quest’ultimo escluso).

Nel dettaglio:

ELEZIONI DEL 26 MAGGIO:
il viaggio di andata non può essere effettuato prima dell’ 17 maggio 2019, quello di ritorno non oltre il 5 giugno 2019.

Leggi anche:  Oggi sole e vento poi arriva anche la neve PREVISIONI METEO

EVENTUALE BALLOTTAGGIO DEL 9 GIUGNO:
il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 31 maggio 2019, quello di ritorno non oltre il 19 giugno 2019.

BIGLIETTI PER ELETTORI PROVENIENTI DALL’ESTERO

Per gli elettori provenienti dall’estero viaggio di andata può essere effettuato al massimo un mese prima del giorno di apertura del seggio elettorale e quello di ritorno al massimo un mese dopo il giorno di chiusura del seggio stesso.

In ogni caso il viaggio di andata deve essere completato entro l’orario di chiusura delle operazioni di votazione e quello di ritorno non può avere inizio se non dopo l’apertura del seggio elettorale.

Per usufruire delle agevolazioni sarà necessario esibire al momento dell’acquisto un documento di identificazione personale e la tessera elettorale o una dichiarazione sostitutiva.