Eredi Bertè Mortara sopralluogo della Commissione Regionale per l’Ambiente nella mattina di ieri.

Eredi Bertè Mortara

Alle ore 11.00 di questa mattina, la Commissione Regionale per l’Ambiente presieduta dal Dr. Riccardo Pase ha effettuato un sopralluogo al sito di stoccaggio rifiuti “Eredi Bertè” di Mortara già teatro di due incendi: il primo scoppiato il 6 settembre 2017, il secondo scoppiato il 22 giugno scorso, quando il sito era ancora sotto sequestro.

Bonifica e controlli

Oggi il sopralluogo ha rappresentato l’occasione per parlare di bonifica ma anche di controlli. Il Presidente Pase, ha ringraziato ancora una volta il Prefetto di Pavia, Attilio Visconti, rappresentato nell’occasione del suo vicario Dr. Flavio Ferdani, per aver attuato in provincia i controlli “speditivi” dei siti autorizzati di stoccaggio dei rifiuti. Tali controlli, infatti, hanno permesso di scoprire numerose irregolarità, sanzionate e segnalate alla Procura della Repubblica.

Nucleo Ambiente

Ora l’intento del Presidente Pase, è quello di proporre al Ministro dell’Interno Matteo Salvini di chiedere ai Prefetti della Lombardia di costituire un “Nucleo Ambiente”, sul modello di quello costituito in Prefettura di Pavia dal Prefetto Visconti, e sperimentare, quindi, i controlli “speditivi” nella Province lombarde per poi esportarli in tutto il Paese. Una buona pratica di coesione interistituzionale, sui problemi ambientali, che parte dalla Prefettura di Pavia ed è presa a modello dalle Istituzioni.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!