Il tema

Nella giornata di Domenica 30 Giugno 2019, presso la località di Marcignago si è svolta una giornata solidale a scopo benefico, con il fine di aiutare attraverso una donazione il Policlinico del San Matteo di Pavia.
Nel contesto è stato chiamato a presenziare il pilota da corsa Michele Milanesi, figura di rilievo nel mondo del motorsport e idolo di tanti giovani, tra questi Andrea Palombella, ricordato tra le testimonianze di ieri.

Paddock Show

Durante la manifestazione sono state svolte svariate gare ed esibizioni, tra queste anche l’attesissimo Paddock Show, annunciato dalle varie emittenti televisive e giornalistiche nei giorni precedenti. I fan di Milanesi hanno potuto incontrarlo e conoscerlo da vicino, scattandosi con lui centinaia di fotografie e autografi.

In seguito per i più temerari è stato possibile salire a bordo della velocissima Kawasaki come passeggeri speciali guidati dal loro beniamino.
Finito il giro matto sono stati messi all’asta premi di altissimo valore come caschi, tatuaggi e molto altro, messi a disposizione dal pilota stesso in collaborazione con alcuni tra i suoi sponsor.

Sono stati successivamente venduti al pubblico da Vieri Lombardi, manager e sponsor del pilota, affiancato da Luca Calogero Simone Martinotti, addetti responsabili alla comunicazione del numero 41.
Il risultato di tutto questo è stato un massiccio ricavato economico che sarà interamente devoluto al reparto di oncoematologia pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia.
I dettagli del ricavato saranno comunicati pubblicamente nei prossimi giorni.

Leggi anche:  Piccolo intervento per ricucire il muscolo di Milanesi, il pilota resta in prognosi

Pausa estiva

Con questo evento si entra ufficialmente nella pausa estiva per Milanesi, il driver è stato impegnato a correre fino a pochi giorni fa con le Legend Cars, dominando la macchina da corsa con altissime prestazioni ma accusando anche molta fatica a causa delle altissime temperature che consumano troppo velocemente le gomme oltre che a mandare l’abitacolo a temperature insostenibili, non lontane dai 50°.

Con queste motivazioni MM41 si prende una pausa fino alla ripresa del campionato, dove si giocherà il titolo fino alla fine. Ricordiamo che nella classifica campionato si trova attualmente in seconda posizione insieme al suo teammate a solo 4 punti dalla leadership.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE