Oggi, martedì 2 luglio 2019, è la Giornata Mondiale degli Ufo, il cosiddetto “World Ufo Day “. La data è stata scelta per ricordare il più famoso avvistamento della storia di un oggetto volante non identificato, conosciuto come l’incidente di Roswell.

World Ufo Day

La Giornata Mondiale degli Ufo vuole essere un giorno per tutti in cui fermarsi a riflettere sulla possibilità che non siamo soli nell’Universo. I creatori della giornata dichiarano:

“Ci sono diverse ragioni per le quali questo giorno ha trovato la sua strada nel mondo. Uno dei primi e più importanti motivi è quello di aumentare la consapevolezza sull’esistenza degli Ufo e degli esseri intelligenti dello spazio. Questo giorno è usato anche per incoraggiare i governi a svelare le loro conoscenze sugli avvistamenti della storia. Si ritiene che molti governi, come quello americano, abbiano acquisito informazioni esclusive sugli Ufo attraverso i loro dipartimenti militari”.

Ufo e Valtellina

Diversi sono state le segnalazioni di avvistamento pervenute in Valtellina; il caso più recente che si è verificato, si è poi rivelato una bufala, una trovata pubblicitaria per la Valmalenco Ultradistance trail che si svolgerà a breve. LEGGI QUI

Leggi anche:  Escherichia coli nello stracchino: ritirato da Ministero della Salute

Grande clamore, anche nazionale, suscitò invece il video mandatoci da una nostra lettrice che mostra una grande sfera luminosa che sembra avvicinarsi e allontanarsi nel cielo sopra Teglio (SO). LEGGI QUI

Strani avvistamenti anche a Brescia

Strani avvistamenti nei cieli di Cologne: come ha raccontato BresciaSettegiorni.it, lunedì 1 febbraio 2019, alle 17 circa, venne avvistato del fumo nero, come se qualcosa stesse bruciando mentre precipitava. LEGGI QUI 

Bolide nei cieli della Lombardia

Misterioso avvistamento anche nel milanese. Erano da poco passate le 19 di mercoledì 13 febbraio 2019, quando un grosso oggetto luminoso ha attraversato il cielo. Numerose persone hanno segnalato l’avvistamento, alcuni residenti a Rescaldina, altri a Parabiago e altri ancora nel Legnanese ma anche nel Castanese, come ad Arconate, e nel Varesotto.

Probabilmente si è trattato di un “bolide” ovvero un meteorite di dimensioni più consistenti della norma, in grado di lasciare nel cielo una scia più lunga e persistente, come avvenuto a ottobre: Meteorite nel cielo: avvistato anche in Lombardia VIDEO

LEGGI ANCHE: Ufo a Milano, Brescia e Valtellina: che succede nei cieli della Lombardia?