Il maltempo torna a flagellare la Lombardia: le previsioni per le prossime ore.  Il passaggio prefrontale è passato tra la tarda serata e l’alba di oggi colpendo, anche pesantemente alcune località Lecchesi.

Il maltempo torna a flagellare la Lombardia

Fiumi di fango, scariche di sassi, allagamenti: Lago e Valle ancora in crisi.  La bomba d’acqua che si è abbattuta nella tarda serata di ieri sull’Alto Lago e in Valsassina ha fatto vivere davvero un incubo a tanti. Pesanti i disagi,  come riporta il nostro quotidiano online GiornalediLecco.it, a partire da quelli viabilistici con la chiusura della Provinciale 72 tra Dervio e Bellano e di quella per Vendrogno.

TUTTE LE FOTO E I VIDEO LI TROVATE A QUESTO LINK

LEGGI ANCHE: Il maltempo torna a flagellare i Comuni del Lago di Como VIDEO

Le previsioni per le prossime ore

In generale, ci spiega nel dettaglio l’esperto meteo Christian Brambilla, forti nubifragi sono stati registrati sull’alto Comasco, il Lecchese, l’alta Brianza, la Bergamasca, le zone orobiche e la parte del Bresciano vicino al Garda. In alcune località la grandine non è mancata.

GUARDA QUI Esino imbiancata dalla grandine

Il meteo per le prossime ore

Fino alle 13 di oggi quasi tutto il territorio lombardo vedrà un po’ di sole, sensazione di afa e temperature sui 27/29 gradi. Da inizio pomeriggio partirà una fase temporalesca dal Ticino e dalle zona di Ossola per poi colpire nella fascia oraria tra le 14.30 e le 17.30 parte del Varesotto, media/basso Comasco, Brianza, Milanese centrale (inclusa Milano), alto Pavese ed alto Lodigiano.

Leggi anche:  Si va verso il picco del caldo ma dal weekend cambia tutto PREVISIONI METEO

A metà pomeriggio si staccherà anche un altra linea temporalesca su media/bassa Bergamasca, sud Bresciano, Cremonese ed  ovest Mantovano.

Il passaggio, sottolinea Christian Brambilla, sarà discontinuo con zone che avranno locali nubifragi, danni, grandinate, raffiche di vento (occhio a balconi, vasi, cartellonistica, auto in sosta). Su altre zone, invece, le precipitazioni saranno scarse o nulle.

Già dal tardo pomeriggio, conclude l’esperto, sono previsti rasserenamenti a partire dal Varesotto, Comasco, ovest Brianza, ovest Lecchese in estensione a metà serata a Milanese, Bergamasca, Pavese, Lodigiano.

Sabato e domenica: soleggiato o poco nuvoloso. Nessun fenomeno di rilievo fatto salvo sporadici rovesci sui monti, ma in un contesto stabile. Temperature minime tra 14 e 17 gradi, max 31/33 gradini.

LEGGI ANCHE>> Temporali forti in arrivo: da mezzanotte codice arancione sul Pavese

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE