Gianmarco Negri, primo sindaco italiano (e pavese) transgender ha aperto il Bari International Gender Film Festival. Il primo cittadino di Tromello, 40 anni, è stato ospite d’onore alla serata di inaugurazione del festival sulle identità di genere.

Il primo sindaco italiano (e pavese) transgender apre il Bari International Gender Film Festival

Gianmarco Negri, ha 40 anni fa l’avvocato, e a maggio di quest’anno è stato eletto sindaco di Tromello. Un paesino della Lomellina di neanche 4mila abitanti. Fino a qualche anno fa si chiamava Maria, poi una serie di interventi chirurgici che gli hanno permesso di cambiare sesso e di ottenere anche la variazione anagrafica.

Gianmarco Negri

Sabato sera è stato ospite d’eccezione per la cerimonia di apertura della quinta edizione del Bari International Gender Film Festival: il festival del cinema e delle arti performative su differenze di genere, identità ed orientamenti sessuali della città di Bari.

“Emozioni, batticuore, strette di mano, condivisione e amore”

“Forse mi ha favorito il fatto che in una piccola realtà di quasi 4 mila abitanti ci conosciamo tutti e quindi il fattore personale ha fatto in modo che le barriere non potessero proliferare come a volte magari può succedere”.

Il primo sindaco italiano (e pavese) transgender apre il Bari International Gender Film Festival

“Bari alle mie spalle e il dispiacere di non poter restare – scrive Gianmarco Negri sul suo profilo Facebook – Negli occhi accesi di emozione i volti sorridenti di chi mi aspettava e loro non sanno quanto mi hanno fatto sentire importante e coccolato. Porto nel cuore un ragazzino e il nostro abbraccio davanti ai suoi genitori, mi porto le emozioni, il batticuore, le strette di mano e quell’aria di condivisione e amore così intensa che passava dalle narici. Mi porto a casa un pezzo di Gianmarco plasmato anche se per poco da una terra di calore e colore. Nuovi insegnamenti per me, nuovi spunti, altri progetti, anche per il mio bellissimo paese, che mi hanno attraversato la mente […]. Grazie di avermi voluto perché al mondo non esiste gioia più bella di sentirsi amati, cercati voluti e poi abbracciati”.

(Foto tratte dalla pagina Facebook Bari International Gender film festival)

LEGGI ANCHE>> Elezioni Comunali 2019 Tromello: eletto il primo sindaco transgender d’Italia

Leggi anche:  Villaggio di Natale Milano sequestrato dalla Procura

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE