Insonnia rimedi: ecco il braccialetto per studiare un disturbo molto diffuso come l’insonnia, che in genere viene sottovalutato.

Insonnia rimedi

Si tratta di un servizio di monitoraggio del sonno semplice, non invasivo e veloce, tramite l’utilizzo di comodi braccialetti sensorizzati. Grazie a un nuovo algoritmo, basato su reti neurali artificiali, SleepActa offre un servizio di analisi del sonno automatica tramite activity tracker indossabili. Lo studio utilizza i dati raccolti 24 ore su 24 per una settimana dai braccialetti già usati dagli appassionati di fitness. “La tecnica utilizzata per studiare il sonno in ospedale si chiama polisonnografia – spiega l’amministratore unico di SleepActa Ugo Faraguna – E` un esame fastidioso, perché al paziente vengono applicati elettrodi, fasce e sensori per registrare durante la notte alcuni parametri fisiologici fondamentali. La nostra idea nasce dalla necessità di sviluppare un esame poco invasivo e sostenibile, in grado di descrivere e rendere oggettivamente misurabili le caratteristiche del sonno del paziente. Abbiamo rivoluzionato un vecchio esame, l’esame actigrafico, aggiornandolo al 2018. La metodologia che proponiamo ha molti vantaggi: non è invasiva, consente al paziente di utilizzare un braccialetto sensorizzato, resistente all’acqua, per quantificare il disturbo e per mettere a disposizione i dati al farmacista e al medico, per valutare se intervenire farmacologicamente o meno.”

Dormi

Il nuovo servizio “Dormi” è disponibile da venerdì 11 maggio nella Farmacia Corsico a Mortara, per chi volesse provarlo. Nella storica farmacia, aperta nel 1931, il paziente sarà seguito da una equipe di farmacisti formati da SleepActa per la gestione di questo servizio innovativo. “Siamo felici di proporre in esclusiva per il nostro territorio il servizio Dormi, che andrà ad aggiungersi ai servizi già disponibili nella nostra farmacia– dichiara il dottor Giulio Corsico – Basta indossare il braccialetto sensorizzato per una settimana. Dopo la lettura del monitoraggio con Dormi saremo in grado di suggerire se e come dare seguito all’esame. Abbiamo già avviato una collaborazione con alcuni specialisti accreditati esperti nel trattamento dell’insonnia e altri disturbi del sonno. Il paziente potrà pertanto accedere a un percorso diagnostico e terapeutico personalizzato.”

Leggi anche:  Scamarcio per le vie di Mede, cordialità con i cittadini

Spin off dell’Università di Pisa

SleepActa Srl, spin-off dell’Università di Pisa, nasce nel gennaio 2017 con sede legale a Milano e base operativa a Pisa. E’ tra le aziende del Polo Tecnologico di Navacchio. L’amministratore unico Ugo Faraguna, 38 anni, è nato a Trieste e si è laureato in medicina alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Ha lavorato per sette anni negli Stati Uniti al dipartimento di Psichiatria dell’Università del Wisconsin. Dal 2017 è Professore Associato in Fisiologia all’Università di Pisa. Le sue ricerche riguardano i meccanismi di base della regolazione del ciclo sonno-veglia.