Un violento nubifragio con grandinata si è abbattuto ieri pomeriggio, domenica 11 agosto 2019, sul Piemonte, fra le province di Torino, Asti, Vercelli e Alessandria. In Monferrato, come riporta laNuovaProvincia.it, colpita la “striscia” di territorio astigiano che parte da Mondonio Torinese, passa per Castelnuovo Don Bosco e poi via verso Pino d’Asti, Aramengo, Cocconato.

Castelnuovo

Grandinata ieri in Piemonte

La grandinata non ha risparmiato la Valcerrina, Casale (Al) e il Monferrato casalese: molti gli interventi dei Vigili del Fuoco di Casale. Alberi abbattuti e tetti scoperchiati anche a Chieri (To), come riporta Ansa, dove le raffiche di vento hanno raggiunto i 100 chilometri orari.

Sempre Castelnuovo

Distrutte vigne e campi di mais

Ingentissimi i danni provocati prevalentemente dalla grandine che è caduta copiosissima in pochissimi minuti, distruggendo colture di mais, “pelando” letteralmente le vigne di Freisa e Malvasia e intasando condotte e tombini. Provocando così numerosi allagamenti di cantine, garage e piani terra di villette poste nel basso.

LE SURREALI IMMAGINI DA CASTELNUOVO DON BOSCO

Leggi anche:  Presidente Fontana incontra Carolina Stramare, Miss Italia 2019 VIDEO SUPER!