Nell’ambito del potenziamento dei servizi di controllo del territorio nella settimana maggiormente interessata dalla presenza di turisti, la Questura di Pavia ha incrementato l’attività di vigilanza nei confronti di strutture ricettive, esercizi pubblici e luoghi di aggregazione.

I controlli

Con l’ausilio di equipaggi dell’Ufficio Volanti, del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia e della Polizia Ferroviaria e Postale, oltre a personale in abiti civili della D.I.G.O.S. e della Polizia Amministrativa, nei comuni di Pavia, Vigevano e Voghera, sono stati controllati 21 esercizi pubblici e 5 terminal di autobus e stazioni ferroviarie, per un totale di 130 persone identificate e circa 500 autovetture verificate al sistema informatico mediante dispositivo Mercurio, presente sui mezzi della Polizia.
L’attività svolta, con mirati interventi per assicurare la serena vivibilità del territorio a residenti e viaggiatori, si va ad aggiungere alla normale vigilanza che proseguirà anche nei prossimi giorni, con particolare attenzione ai furti in abitazione e alle truffe in danno di anziani.

TORNA ALLA HOME