Pioppo spezzato cade sulla ciclabile di via Mirabello a Pavia. Codacons: “Solo per un caso non si parla di una tragedia. Occorrono interventi urgenti di manutenzione degli alberi onde evitare che fatti del genere possano ripetersi”.

Pioppo spezzato cade sulla ciclabile di via Mirabello

Durante la tempesta di vento di lunedì 11 marzo 2019, un pioppo spezzato è caduto nel mezzo della ciclabile e della carreggiata di via Mirabello. Le proteste dei residenti sono risalenti nel tempo per questi alberi più alti delle case e con evidenti problemi di stabilità. La situazione non è circoscritta solo a via Mirabello. Con la tempesta di vento dell’altro giorno, infatti, sono caduti rami e alberi nel parco del Castello e in piazzale San Giuseppe oltre che in via Campari, in due giardini privati.

LEGGI ANCHE: Vento forte, pino cade su furgone in viale Campari

Codacons: “Occorre mettere in sicurezza gli alberi”

Codacons: “La situazione nella zona di Via Mirabello è sotto gli occhi di tutti; non occorre tagliare gli alberi, ma effettuare una potatura e un monitoraggio sulle loro condizioni. Il rischio è che ne vada della sicurezza dei passanti; sino ad ora la tragedia è stata solo sfiorata e solo grazie alla dea bendata non ci sono state vittime o feriti. Oggi diffida del Codacons al Comune di Pavia invocando la messa in sicurezza degli alberi”.

Leggi anche:  Controllo del territorio a Pavia e Albuzzano: una denuncia e due arresti

LEGGI ANCHE: Stroncato da un malore improvviso, aveva 43 anni

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE