Ponte della Becca a senso unico alternato soltanto di notte. Codacons: “La soluzione, pensata per tutelare i pendolari, comporterà un ritardo nella consegna dei lavori”.

Ponte della Becca a senso unico alternato soltanto di notte

E’ una soluzione pensata per ridurre i disagi dei pendolari che quotidianamente devono raggiungere Pavia dall’Oltrepò Orientale. I cantieri saranno aperti dalle 21 alle 6 del mattino e in questa fascia oraria sarà possibile percorrere il ponte solo a senso unico alternato. Ma ciò comporterà un ritardo nella fine dei lavori originariamente prevista per il 22 marzo e slittata perlomeno a fine mese.

Codacons: “Si procrastinano i lavori”

Codacons: “Il Ponte della Becca continua a far discutere. Sembrerebbe la classica toppa peggiore del buco: per evitare disagi ulteriori ai pendolari si procrastinano i lavori oltre la scadenza prevista originariamente. Oggi diffida del Codacons alla Provincia di Pavia”.

LEGGI ANCHE: Danneggia l’auto della ex poi ruba la bici della suocera, denunciato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE