Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di ciotole in bambù vendute da Tedi per la presenza di elevati livelli di formaldeide.

Ciotola di bambù nociva

Il richiamo è stato diffuso anche tramite il sistema di allerta rapido Rasff. Il prodotto interessato è stato venduto tra il 25/01/2019 e il 16/07/2019 con il numero di lotto 16. La ciotola di legno è stata prodotta dall’azienda Ningbo Home-Dollar, nella provincia dello Zhejiang, in Cina.

Formaldeide, prodotto ritirato

Poiché la presenza di formaldeide può essere pericolosa per la salute, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non utilizzare le ciotole richiamate e restituirle in un punto vendita Tedi dove saranno rimborsate o sostituite.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il servizio clienti Tedi al numero 0331 72390 oppure all’indirizzo e-mail info@tedi.com.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE