Pavia nel Cuore, organizzazione di volontariato che ha come obiettivo quello di aumentare la sopravvivenza da arresto cardiaco nella Provincia di Pavia, prosegue con il suo progetto di cardio-protezione della città di Voghera.

Quattro nuovi defibrillatori installati a Voghera da “Pavia nel Cuore”

Dopo l’inaugurazione tenutasi lo scorso luglio del primo defibrillatore collocato all’interno del Bar Gelateria Il Capriccio, all’angolo tra Via XX settembre e Via Garibaldi, nei giorni scorsi, alla presenza dell’assessore alla Famiglia, politiche sociali e volontariato del Comune di Voghera Simona Virgilio, sono state attivate altre quattro postazioni in città, all’interno delle seguenti strutture:

Bar Roma – Piazzale Guglielmo Marconi, 21
Caffè Sant’Ambrogio – Via Sant’Ambrogio, 17
Bar Adriano (Mimmo’s Bar) – Viale della Repubblica, 1
Bar Dopolavoro Ferroviario Voghera – Via Arcalini Luigi, 4

LEGGI ANCHE>> Voghera, in arrivo i defibrillatori ad accesso pubblico

«Un progetto ammirevole, quattro nuovi dispositivi per la città di Voghera con cui si potrà porsi l’obiettivo di aumentare la sopravvivenza da arresto cardiaco. Avere a disposizione un defibrillatore a meno di due minuti di cammino dal luogo dell’accaduto significa poter salvare la vita ad un individuo colpito da arresto cardiaco – commenta l’assessore Virgilio – Ringrazio Pavia nel Cuore e Unicredit, che ha contribuito all’acquisto dei defibrillatori di ultima generazione, e le attività commerciali all’interno delle quali sono stati collocati. E’ importante la collaborazione tra enti e privati per raggiungere obiettivi di scopo sociale come questo».

«Siamo molto contenti di essere riusciti a dotare la città di Voghera di 5 Defibrillatori ad accesso pubblica, era uno degli obiettivi di Pavia nel Cuore – commenta Gianni Bruno, Responsabile della Sede Operativa di Voghera dell’associazione – Ora l’invito rivolto a tutti i cittadini è quello di frequentare i nostri corsi gratuiti per imparare le manovre salvavita e l’uso del Defibrillatore. I titolari e i dipendenti dei locali sono stati formati o verranno formati a breve, ma il nostro obiettivo è quello di formare anche tanti cittadini comuni che abitano a Voghera e in tutto
l’Oltrepò».

Apparecchi di ultima generazione

L’iniziativa è stata resa possibile da Unicredit, che ha contribuito all’acquisto dei cinque defibrillatori con un’importante donazione. I defibrillatori posizionati all’interno degli esercizi commerciali, ma ad accesso pubblico grazie all’ampio orario di apertura degli stessi, sono di ultima generazione, con controllo remoto che permette di monitorarne costantemente la funzionalità.

Leggi anche:  Giornata della sicurezza e fraternità stradale: cinque premiati nel Pavese

Inoltre, il progetto prevede che siano già compresi i consumabili necessari per mantenere la postazione attiva per 8 anni e dare così concretezza e sostenibilità al progetto.

Le iscrizioni per i corsi gratuiti BLSD tenuti da Pavia nel Cuore sia nella Sede Operativa di Voghera che nelle altre sedi operative sul territorio provinciale è possibile attraverso il sito internet www.pavianelcuore.it

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE