Ryanair, i primi Boeing 737 Max entreranno in servizio a Orio al Serio. Dei 58 previsti in primavera ne arriveranno una trentina, probabilmente tra gennaio e febbraio 2020 e i primi si alzeranno in volo dallo scalo bergamasco.

I Boeing 737 Max

Stiamo parlando dei Boing 737 Max diventati, loro malgrado, famosi dopo i tremendi incidenti aerei in Indonesia ed Etiopia. Nel primo semestre del 2019 Ryanair attendeva di aggiungerne 58 alla sua flotta, ma lo stop deciso dalle autorità per far luce sull’accaduto ha generato non pochi problemi. Tra questi anche una crisi con i piloti, prima troppo pochi per soddisfare l’esigenza della compagnia aerea e ora in esubero. Si parla di 500 unità su 5000, ma con l’arrivo nei nuovi 737 Max l’organico verrà riassorbito.

LEGGI ANCHE>> Sciopero piloti Alitalia mercoledì 9 ottobre 2019

Ryanair punta su Orio al Serio

I primi voli con i 737 Max dovrebbero partire proprio dall’aeroporto di Orio al Serio. Il problema di software evidenziato dagli incidenti è stato risolto e la struttura del Boenig è stata definita “solidissima”. Lo scalo bergamasco è risultato il più idoneo per la presenza dei centri di addestramento e manutenzione. Un mercato, quello italiano, che per Ryanair è in continua crescita. Dei 43 milioni di passeggeri stimati, ben 11 milioni transiteranno proprio dall’aeroporto “Il Caravaggio”.

Leggi anche:  Tremate le cimici sono tornate: ecco come sbarazzarsene

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE