Sciopero ATM,  venerdì 6 settembre i lavoratori incrociano le braccia per quattro ore.

Atm, sciopero di quattro ore venerdì 6 settembre

Uno sciopero di quattro ore del personale dei mezzi di superficie e delle metropolitane, è previsto per domani venerdì 6 settembre, dalle ore 18 alle 22.

Le ragioni dello sciopero

Lo ha proclamato l’Organizzazione Sindacale Sol Cobas i cui lavoratori del Gruppo Atm incrociano le braccia “contro la liberalizzazione, la privatizzazione e la finanziarizzazione del Tpl milanese e dell’hinterland, contro le gare d’appalto dei servizi attualmente gestiti del Gruppo ATM e per la reinternalizzazione dei servizi ceduti in appalto e/o sub-appalto anche complementari al trasporto; contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm; per l’affidamento diretto in house dei servizi gestiti dal Gruppo Atm; per l’affidamento diretto al Gruppo Atm dei servizi di TPL della Città Metropolitana Milanese”.

La comunicazione Atm

“Nel rispetto delle disposizioni in materia di informazione all’utenza – si legge sul comunicato diffuso da Atm –, le percentuali medie complessive di adesione registrate nel corso delle ultime astensioni proclamate dalle medesime sigle, sono disponibili per ATM S.p.A. sul sito internet dell’Azienda al link https://www.atm.it/it/IlGruppo/personale/Pagine/Adesionescioperi.aspx.