Ragazzo di Campagna:  a Carbonara Ticino, circa 400 “contadini”, nel pomeriggio di sabato 22 settembre hanno voluto rievocare il film culto del 1984.

Ragazzo di Campagna: rievocazione del film

Sabato scorso, 22 settembre, oltre 400 i fan venuti da tutta l’italia, a Carbonara Ticino, per visitare la casa di Artemio, interpretato da Renato Pozzetto, dove nel film si sviluppano varie scene passate alla storia. Insieme ai fan anche Renato Pozzetto con tanto di sedia e posizione privilegiata per assistere alla famosa scena, in mezzo alla campagna a ridosso della ferrovia: tutti a guardare il treno che passa.

Sulla strade ragazzi con pantaloni di velluto, camicia a quadri e in mano zappe e rastrelli che bevevano un bicchiere di vino e mangiavano un panino con la porchetta. Accanto a loro “contadine” che cantavano le canzoni più famose di artisti come Cochi e Renato, Nanni Svampa ed Enzo Jannacci.

I premiati

La rievocazione si è conclusa con la cena presso il ristorante Chierico nel Comune di Carbonara al Ticino (ristorante dove la troup del film andava all’epoca delle riprese). Il Valtellinese Sergio Pensa ha vinto per il vestito da contadino più simile a quello di Artemio, mentre Daniela Bianchini, anche lei valtellinese, per il vestito più simile a quello della madre del protagonista. Il premio consisteva in alcuni chili di carne ed è stato consegnato dal Sindaco di Carbonara Ticinio, Stefano Ubezio e dal fondatore della pagina facebook ARTEMIO.