Tempo instabile fino a venerdì ma il weekend sarà da luglio. Seconda parte della settimana ancora spiccatamente variabile con altri acquazzoni e temporali, più probabili e diffusi sui rilievi ma a carattere irregolare anche in pianura, specie tra giovedì e venerdì. Poi il weekend tipicamente estivo con temperature fino a 30 gradi.

Tempo instabile

Una circolazione di bassa pressione risale dalle Baleari, attivando correnti instabili da Sud che porteranno nubi e qualche temporale in montagna, mentre in pianura nubi e sole ma con tempo asciutto per buona parte del giorno. Aumenterà la probabilità di precipitazioni per le pianure a partire dalla tarda serata o nottata su venerdì, con fenomeni localmente intensi sulle basse pianure orientali.

Venerdì

In avvio di giornata tempo ancora instabile o perturbato, con piogge e acquazzoni temporaleschi anche diffusi. A seguire tendenza a progressivo miglioramento un po’ ovunque, fino a cieli poco nuvolosi dalla serata. Nelle ore pomeridiane ancora residua instabilità. Temperature in diminuzione.

Sabato

La rimonta di un temporaneo promontorio anticiclonico di matrice nord-africana favorirà una bella giornata di sole su tutta la Lombardia. Pochi gli addensamenti diurni in montagna con rischio di temporali pomeridiani limitato essenzialmente ai crinali alpini. Temperature in aumento e clima caldo con valori massimi diffusamente sui 30 gradi in pianura.

Leggi anche:  L’estate continua: ecco le previsioni meteo del week end

Fonte 3Bmeteo