Accendono camino per scaldarsi e mandano a fuoco la casa che stanno ristrutturando. Protagonisti della vicenda dei muratori che stavano lavorando in un’abitazione del centro storico di Stradella.

Accendono camino per scaldarsi e mandano a fuoco la casa

Hanno completamente distrutto il tetto di una casa che stavano ristrutturando. Protagonisti dei muratori che stavano lavorando in un’abitazione del centro storico di Stradella i quali, complice il freddo, hanno deciso di accendere un camino per scaldarsi. La situazione però deve essergli sfuggita di mano e le fiamme si sono rapidamente propagate al tetto, minacciando di intaccare anche alcune case vicine.

LEGGI ANCHE: Muore alla partita di calcetto dopo aver accusato un malore

Traffico in tilt

I Vigili del Fuoco di Broni e Stradella hanno lavorato fino alle 21 di ieri sera, giovedì 10 gennaio 2019, per domare le fiamme. Nella mattinata di oggi invece sono proseguiti i lavori di messa in sicurezza. Durante le operazioni di spegnimento il traffico cittadino è andato in tilt in quanto si è reso necessario chiudere parte della via per permettere il posizionamento della autoscala dei pompieri. Cancellate anche due corse pomeridiane di Autoguidovie mentre altre sono state deviate. Polizia Locale e Carabinieri, stanno cercando di far luce sulle responsabilità dell’accaduto.

Leggi anche:  Dalla Germania a Vigevano per perseguitare la ex: arrestato stalker

LEGGI ANCHE: Pensionato tassista… ma senza autorizzazioni

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE