Anziano decapitato nel suo appartamento a Cremona per una terribile fatalità: si è incastrato nello stesso ascensore per disabili che utilizzava per salire al piano di sopra.

Anziano decapitato in casa

Come riporta GiornalediCremona.it, una dinamica incredibile, quanto terribile. L’apertura di una porta è stata imprevista: il corpo del pensionato è rimasto incastrato e il capo è rimasto reciso. Invalido e costretto su una sedia a rotelle, è morto sotto gli occhi della nuora, che non è riuscita a fermare la macchina.

Inutili i soccorsi

Il dramma s’è consumato a Fiesco, sul posto anche i Carabinieri di Castelleone, oltre ai Vigili del fuoco e agli operatori del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso.