Bimbo resta sul treno da solo, il capotreno ritrova mamma e nonna. Provvidenziale l’intervento degli agenti Polfer, che hanno rintracciato le donne in un’altra stazione.

LEGGI ANCHE: Tentato colpo alle poste, una vera e propria banda del buco

Bimbo resta sul treno da solo

Un bambino di undici anni era a bordo di un treno con mamma e nonna. A una fermata le donne sono scese per verificare se fosse la loro destinazione. Ma le porte si sono chiuse e il ragazzino è rimasto a bordo con bagagli, borse ed effetti personali delle donne. Non è andato nel panico e ha subito avvertito il capotreno, che si è messo in contatto con gli agenti della Polfer. Il loro tempestivo intervento ha permesso di rintracciare mamma e nonna a Milano Centrale, mentre l’11enne era a Rogoredo. Gli agenti hanno quindi ricongiunto la famiglia. Il fatto è accaduto all’inizio dell’anno e Polfer lo ha reso noto nel report degli interventi per garantire la sicurezza realizzati nelle settimane delle feste.

Leggi anche:  Sottoposto a sorveglianza speciale va in giro a rubare nella auto: arrestato

LEGGI ANCHE: Animali del circo tenuti al gelo, intervengono i Carabinieri

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE