Botte dal marito: una donna di 41 anni cade per sfuggire al marito che la stava aggredendo al culmine di una lite. E’ successo a San Cipriano Po nel tardo pomeriggio di sabato.

Botte dal marito

Una donna di 41 anni è finita in ospedale con varie escoriazioni e un forte stato di shock. Una vicenda avvenuta a San Cipriano Po nel tardo pomeriggio di sabato 29 giugno 2019. Un litigio tra marito e moglie. L’ennesimo.

Lui questa volta avrebbe esagerato e sarebbe venuto anche alle mani. Una serie di schiaffi sferrati in volto. La donna, spaventata dall’improvvisa aggressione del marito, ha aperto la porta di casa ed è scappata all’esterno. Lui l’ha rincorsa e durante la colluttazione che ne è seguita, la 41enne è caduta rovinosamente a terra.

Portata in ospedale

Qualcuno, che ha assistito alla scena, ha chiamato i soccorsi e sul posto si sono portati gli operatori del 118 con ambulanza e automedica. La donna, in forte stato di shock, presentava delle ecchimosi alle braccia. Portata a fatica al pronto soccorso dell’ospedale di Stradella, è stata medicata e tranquillizzata. Ora spetterà a lei decidere se sporgere querela nei confronti del marito.

Leggi anche:  In preda ai fumi dell'alcol sequestra la compagnia e la aggredisce armato di coltello

LEGGI ANCHE: Si sente male mentre fa il bagno nel Sesia, 41enne muore annegato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE