Colto da malore, un pensionato di 83 anni muore dopo essere caduto con il suo scooter.

Colto da malore

Un pensionato di 83 anni stava cercando funghi nelle campagne di Zerbolò quando ha perso la vita in seguito ad un malore. L’uomo si trovava in sella al suo scooter quando si è sentito male. Alcuni testimoni l’hanno visto percorrere un centinaio di metri nel campo a lato della strada, per poi cadere in un fosso.

I soccorsi

Erano circa le 18.30 di ieri pomeriggio, giovedì 5 ottobre, e immediatamente i soccorsi hanno raggiunto la Strada Provinciale 3. Gli operatori del 118, intervenuti con un’ambulanza e un’automedica non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’83enne.

Caduto in un fosso

L’uomo si trovava con il volto riverso nell’acqua, privo di vita. Nel fosso in cui è caduto c’erano pochi centimetri d’acqua, circa una ventina, escluso quindi che l’83enne possa essere morto affogato. Esclusa anche l’ipotesi di un incidente stradale, in quanto lo scooter era intatto, segno che il pensionato ha perso la vita proprio a causa di un malore improvviso.

Leggi anche:  Fuori strada con l’auto, 59enne in codice giallo SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE