Contrasto alla malamovida: controlli a tappeto dei carabinieri: Arrestato un 22enne, denunciato un 59enne e segnalato quale assuntore di stupefacenti un 25enne.

Controlli a tappeto: un arreesto

Nell’ambito di un servizio a largo raggio di controllo del territorio mirato alla prevenzione e repressione dei reati, eseguito nella notte appena passata a Pavia, i militari della locale Compagnia carabinieri, hanno arrestato, in flagranza di reato, R.A., rumeno cl. 97, che, controllato in Viale Lungo Ticino Visconti a Pavia mentre si trovava alla guida della propria autovettura Fiat Punto, è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale per i Minorenni di Milano. Il giovane è stato tradotto presso la Casa Circondariale “Beccaria” di Milano dove dovrà scontare la pena di 4 mesi 4 di reclusione, in quanto responsabile di una rapina commessa a Pinarolo Po il 16 aprile 2013.

Denuncia e segnalazione

E’ stato invece denunciato in stato di libertà, per furto e porto di oggetti atti ad offendere, un pavese 59enne. 60. L’uomo, controllato a San Martino Siccomario, all’interno di un supermercato, è stato trovato in possesso di un coltellino svizzero e sorpreso ad asportare bevande alcoliche.

Leggi anche:  Pavia e la Lomellina tra le zone ad elevato potenziale turistico in Lombardia

Infine, è stato segnalato amministrativamente, quale assuntore di sostanze stupefacenti un milanese 25enne, che, controllato a Siziano in via Monviso, è stato trovato in possesso di 13,41 grammi di “hashish.

LEGGI ANCHE>> Carne, pesce e vino scaduti sequestrati in ristorante cinese: attività sospesa

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE