Disperso nel Ticino: le ricerche di Antonio Carini, il 49enne vigevanese si interrompono. Le condizioni del fiume non consentono di proseguire.

Disperso nel Ticino: le ricerche di Antonio Carini si interrompono

Le ricerche di Antonio Carini, 49 anni di Vigevano, disperso nel fiume Ticino in seguito al naufragio della sua imbarcazione, si interrompono.

A deciderlo è stata la Prefettura sulla base delle indicazioni fornite dai vigili del fuoco che per una settimana hanno scandagliato senza sosta il fiume nel punto dove è avvenuto l’incidente. Ora, la scarsa visibilità, l’acqua torbida e la forza della corrente non consentono di andare oltre. Forse le ricerche dell’uomo potranno riprendere più avanti una volta che il livello del Ticino si sarà sufficientemente abbassato.

L’incidente

Domenica 27 ottobre, Antonio Carini, era uscito per un giro in barca insieme ad un amico. Ma ad un certo punto la loro imbarcazione si è ribaltata contro un tronco. P.C., 39 anni, è riuscito a raggiungere la riva ed è stato soccorso. Di Carini invece si è persa ogni traccia.

Leggi anche:  Gli studenti delle scuole superiori incontrano i Vigili del Fuoco alla Cavallerizza

LEGGI ANCHE>> 49enne disperso nel Ticino: il VIDEO delle ricerche

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE