Donna azzannata al volto da un mastino mentre giocavano: 49enne ricoverata d’urgenza al San Matteo. Stava giocando con il cane di proprietà della sorella.

Donna azzannata al volto

Stava giocando con il cane della sorella, un mastino, quando ad un tratto l’animale le si è rivoltato contro. Protagonista della vicenda una donna di 49 anni, trasportata d’urgenza al San Matteo. L’episodio è avvenuto nella giornata di lunedì 11 marzo 2019 intorno alle 17.30 a Portalbera. La donna era ospite di sua sorella che possiede un cane di grossa taglia, un mastino. Come aveva fatto altre volte, stava giocando con l’animale quando improvvisamente le si è rivoltato contro e l’ha azzannata al volto. Un solo morso, tra bocca e collo, poi si è allontanato.

Trasportata al San Matteo

I parenti hanno immediatamente chiamato il 118 e sul posto si è portata un’automedica e un’ambulanza della Croce Rossa. Dopo le valutazioni dei medici, la 49enne è stata trasportata al San Matteo di Pavia dove è stata operata. Ora c’è da capire cosa possa aver portato il cane a reagire in quel modo. Infatti, seppur di grossa taglia, a detta dei padroni, è sempre stato un animale tranquillo e non ha mai mostrato segni di aggressività.

Leggi anche:  Controllo del territorio a Pavia e Albuzzano: una denuncia e due arresti

Una vicenda che ricorda quanto accaduto sabato scorso a Borgo Priolo, quando una ragazza di 16 anni era stata morsicata al volto da un cane di razza husky. (LEGGI QUI TUTTI I DETTAGLI DELLA VICENDA)

LEGGI ANCHE: Tenta di violentare ragazzina di 14 anni, già identificato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE