Due aggressioni in provincia di Pavia nella notte tra giovedì 7 e venerdì 8 febbraio 2019. Gli interventi degli operatori del 118 a Pieve Albignola e a Mortara.

Due aggressioni

La serata di ieri, giovedì 7 febbraio 2019, è iniziata con un’aggressione a Pieve Albignola. L’allarme lanciato ai soccorritori del 118 e, contestualmente alle Forze dell’ordine, è scattato alle 22.40. Vittima, un 23enne, che è stato inizialmente curato sul posto dai paramedici. Ma poi, per ulteriori controlli, è stato trasferito al San Matteo in codice verde. Sul posto in via Santa Onorata, oltre al personale del 118, anche i Carabinieri.

LEGGI ANCHE:  Scontro frontale tra due auto, due feriti gravi

Ancora violenza

Nel cuore della notte, alle 3.30, un’altra chiamata ai soccorritori, questa volta da Mortara in piazza Guglielmo Marconi, all’altezza della Stazione. Una 39enne, vittima di un’aggressione, ha necessitato delle cure dei paramedici. Cure che sono poi continuate anche al Pronto soccorso del civile di Vigevano. Ancora una volta, sul posto insieme al personale del 118, i Carabinieri.

Leggi anche:  Ritrovato morto lo chef italiano scomparso a New York

LEGGI ANCHE: Investe la fidanzata incinta di due gemelli, voleva abortisse

Intossicazione

Intossicazione da sostanze pericolose questa notte a Pavia. I soccorsi sono stati allertati intorno alle 21.30 per una giovane di 20 anni che si è sentita male in piazza del Lino. La ragazza stata soccorsa dalla croce verde cittadina e trasportata al San Matteo in codice verde. Allertata del fatto anche la Questura.

LEGGI ANCHE: Spedizione punitiva a Confienza, altri tre arresti

Malore

Qualche minuto dopo le 23 intervento dei soccorritori anche a Mede dove un 33enne ha accusato un malore. Un’ambulanza si è portata in via Felice Bialetti e, dopo le prime valutazioni sul posto, il coinvolto è stato portato al Civile di Vigevano per ulteriori controlli. Le sue condizioni nel complesso non destano preoccupazione.

LEGGI ANCHE: Sciopero dei treni oggi, stop alla circolazione dalle 9 alle 17

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE