L’ex vescovo di Vigevano monsignor Vincenzo Di Mauro nella black list di Carlo Maria Viganò.

Ex vescovo di Vigevano

Un’accusa pesante quella caduta sulla testa di monsignor Vincenzo Di Mauro, ex vescovo di Vigevano. Il suo nome compare nella black list dei prelati accusati dall’arcivescovo Carlo Maria Viganò di abusi sui minori. Un dossier scottante che accusa di pesanti reati molti uomini di Chiesa.

Dimissioni del Papa

Viganò ha inoltre richiesto che Papa Francesco si dimettesse in quanto lo accusa di essere stato al corrente del comportamento criminoso di alcuni uomini di fede e non aver agito. Temi delicati e questioni che andranno verificate con attenzione, al momento non sono ancora state depositate denunce formali. L’accusa va quindi ancora presa con le dovute cautele.

Di Mauro allontanato

Stando alla versione di Viganò Di Mauro sarebbe stato rimosso dall’incarico di vescovo di Vigevano come conseguenza dei suoi comportamenti. La curia vigevanese non commenta e si limita a confermare che le dimissioni del Vescovo erano legate a motivi di salute.