Rientra a casa e si ritrova faccia a faccia con i ladri: rapinato e minacciato da quattro uomini incappucciati. E’ successo a Casteggio nella serata di sabato.

Faccia a faccia con i ladri al rientro a casa

Un uomo di 50 anni è stato rapinato e minacciato da quattro uomini incappucciati che ha trovato all’interno della propria casa una volta rientrato. Il 50enne è stato costretto a consegnare il denaro contante che aveva all’interno del portafoglio (circa 100 euro) oltre ad alcuni oggetti preziosi.

LEGGI ANCHE: Pensionata trovata morta nel suo orto-pollaio

Avviate le indagini

Una volta arraffato il bottoni, i quattro malviventi sono fuggiti in tutta fretta. I carabinieri, una volta ricevuta la denuncia, sono partiti con le indagini. Sono state esaminate anche le immagini delle telecamere situate nella zona ma, al momento, non è emerso alcun particolare rilevante.

LEGGI ANCHE Gara clandestina di auto in pieno centro a Voghera

Il rientro del padrone

Il colpo è stato messo a segno, nella serata di sabato 26 gennaio 2019, a Casteggio. I quattro topi d’appartamento sono entrati nella villetta approfittando dell’assenza dei padroni di casa. Hanno forzato la porta d’ingresso e hanno cominciato a rovistare in giro. Ma purtroppo sono stati interrotti nella loro razzia dal rientro a casa del padrone. Alla vista dell’uomo lo hanno minacciato intimandogli di consegnargli i soldi che aveva: “Fallo e non ti succederà niente”. Il padrone di casa ha così preso il contante e i preziosi che aveva in casa e li ha consegnati ai malviventi che poi sono fuggiti in tutta fretta.

Leggi anche:  Topi d'appartamento in azione a Voghera: uno preso e arrestato

LEGGI ANCHE: Crolla un muro sulla strada, paura a Pieve del Cairo

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE