Foglio di via nei confronti di un truffatore arrestato il 31 ottobre 2019.

Foglio di via per un 44enne

Nella giornata di ieri la Questura di Pavia ha emesso un foglio di via nei confronti di D.R.S., cittadino italiano 44enne, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, arrestato lo scorso 31 ottobre per aver perpetrato alcune truffe nei confronti di anziani residenti nel capoluogo.

La misura di prevenzione, adottata all’esito di tempestiva attività istruttoria espletata dalla Divisione Anticrimine della Questura, vieta all’interessato di ritornare nel comune di Pavia per i prossimi 3 anni.

Misura necessaria per prevenire altri reati

In virtù dei pregressi e recenti precedenti di polizia del medesimo tenore, il soggetto è stato ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica di questo territorio, rendendo necessaria l’interruzione immediata di qualsiasi legame con lo stesso.

Il provvedimento, infatti, è finalizzato in via principale alla tutela generale della popolazione ed al contempo ad evitare la reiterazione di ulteriori comportamenti antigiuridici, circostanza ritenuta nel caso di specie altamente probabile, in considerazione dei precedenti del soggetto, che peraltro hanno indotto in passato alla medesima decisione anche altri Questori della Repubblica, nei cui territorio D.R.S. si era contraddistinto per le medesime condotte.

Leggi anche:  Alla guida senza patente e con 30 dosi tra cocaina e hashish: arrestato 18enne

TORNA ALLA HOME