Furto aggravato: scoperto in flagranza di reato un pregiudicato.

Furto aggravato

Nel corso della serata di ieri è stato arrestato, in flagranza di reato, L.G., pregiudicato 69enne  pavese, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato. L’uomo, poco prima, era stato sorpreso ad intrufolarsi all’interno di studio legale in Via Carpanelli, venendo tuttavia prontamente bloccato dagli agenti.

Perquisizione personale

Dopo averlo fermato è seguita una perquisizione personale e domiciliare che ha portato a collegarlo anche al furto di un portafogli, contenente denaro cinese, asportato nella precedente giornata all’interno di privata abitazione.

Refurtiva restituita

La refurtiva è stata restituita al proprietario, il 69enne è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando, in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata odierna.

Alberto Stasi risarcito da una “medium”