Ritrovato in Abruzzo Gian Paolo Bertuzzi: era sparito dalla provincia di Piacenza lo scorso 31 maggio.

Gian Paolo Bertuzzi ritrovato in Abruzzo

E’ stato trovato sano e salvo a Chieti in Abruzzo. Gian Paolo Bertuzzi, operaio artigiano 64enne, si sarebbe allontanato volontariamente. Di lui si erano perse le tracce lo scorso venerdì (31 maggio) dalla provincia di Piacenza quando non si era presentato ad un appuntamento di lavoro. La famiglia aveva lanciato un appello.

LEGGI ANCHE: Scomparso da tre giorni, si cerca Gianpaolo Bertuzzi

Il ritrovamento dell’auto ad Ancona

Mercoledì una prima svolta. La sua auto, un pick-up verde marca Nissan, era stata ritrovata parcheggiata nell’area portuale di Ancora. Aveva una ruota posteriore bucata e al suo interno vi era un coltello insanguinato. Cosa che aveva fatto pensare al peggio.

LEGGI ANCHE: 64enne scomparso, trovata l’auto: all’interno un coltello insanguinato

Era a Chieti

Invece Gian Paolo Bertuzzi stava bene. Gli inquirenti seguendo il segnale gps del suo tablet e le registrazioni del Telepass, sono riusciti a rintracciarlo in Abruzzo, a Chieti. Si trovava in un campeggio a bordo di un camper. L’uomo era solo e in buone condizioni. Si tratterebbe quindi di un allontanamento volontario.

Leggi anche:  24enne ubriaca a Vigevano: interviene il 118 SIRENE DI NOTTE

LEGGI ANCHE: Preso a testate da una mucca in azienda agricola, grave operaio

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE