Grave infortunio sul lavoro, soccorso e trasportato in ospedale un uomo di 44 anni.

Grave infortunio sul lavoro

Un uomo di 44 anni ha subito l’amputazione di un braccio a seguito di un infortunio sul lavoro. Il macchinario che stava pulendo, per cause ancora da accertare, è ripartito all’improvviso e gli ha stritolato il braccio destro. L’incidente è avvenuto alle 23 presso un impianto lavorativo di via Rivolta a Pieve Porto Morone.

Immediati i soccorsi. Sul posto si sono porti i vigili del fuoco e gli operatori del 118 con un’ambulanza e un’automedica. Il 44enne, dopo le prime cure sul posto, è stato trasportato in codice giallo al Policlinio San Matteo. Qui i medici non hanno potuto far altro che amputare il braccio.

Il 44enne attualmente è ricoverato nel reparto di rianimazione del San Matteo. Le sue condizioni restano gravi e i medici si sono riservati la prognosi.  Presenti sul luogo dell’incidente anche i carabinieri di Stradella e gli operatori dell’ATS, per accertare eventuali responsabilità.

Caduta

Nella notte soccorso e trasportato in ospedale anche un giovane di 21 anni a seguito di una caduta accidentale. L’incidente è avvenuto a Pavia in piazza della Vittoria cinque minuti prima della 4. Sul posto un’ambulanza della Croce Rossa che ha trasferito l’infortunato al San Matteo per le cure del caso.

Leggi anche:  Fuori strada con l'auto, soccorsa una donna SIRENE DI NOTTE

Incidente stradale

Incidente stradale alle prime luci dell’alba a Castelnovetto. Intorno alle 6, due auto sono andate ad impattare in località Madonna dei Campi. Nell’urto è rimasta ferita una donna di 57 anni prontamente soccorsa dai volontari del 118. Dopo i primi accertamenti per lei trasporto in ospedale in codice verde. Presenti sul luogo dell’incidente anche i carabinieri di Vigevano per i rilievi di legge.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE