Controllo straordinario dei Carabinieri a Voghera, Casteggio, Godiasco Salice Terme e Rivanazzano Terme.

I controlli dei Carabinieri

Durante la notte di venerdì 23 agosto 2019 i Carabinieri hanno eseguito un controllo straordinario del territorio con l’impiego di pattuglie dell’Aliquota Radiomobile e delle Stazioni di Voghera, Casteggio e Casei Gerola. Il servizio coordinato dalla Compagnia Carabinieri di Voghera è stato eseguito con la finalità di eseguire mirati controlli a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, idonei alla prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio e la persona, con vigilanza e posti di controllo in Casteggio, Voghera e in Godiasco Salice Terme.

I risultati dei controlli

Nel corso del servizio i Carabinieri hanno identificato più di 80 persone, e controllato 50 automezzi, eseguendo tre perquisizioni, una delle quali ha consentito di rinvenire e restituire all’avente diritto un telefono cellulare provento di furto, consumato nella zona della stazione ferroviaria di Voghera nel maggio 2019, rubato a un viaggiatore.

Identificato l’autore del furto

In seguito all’attività di controllo è stato identificato quale autore del furto un giovane originario del Magreb, che si trovava illegalmente nel territorio italiano, e che è stato denunciato anche per permanenza illegale nel territorio dello Stato e nei suoi confronti sono state avviate le consuete procedure per l’espulsione.

Leggi anche:  Operazione antipirateria anche in Lombardia, stop 5 milioni utenti in Italia VIDEO

Altri controlli

Nei pressi della Stazione ferroviaria di Voghera, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato nei confronti di un altro magrebino, già noto alle forze dell’ordine, una dose di Marjuana. Con l’ausilio di personale in abiti civili, sempre in Voghera, i Carabinieri hanno identificato alcune prostitute nigeriane ed alcuni clienti, nei confronti dei quali saranno elevate sanzioni amministrative in relazione al regolamento di polizia urbana.

Nel corso dei controlli eseguiti invece nei pressi dei locali di Godiasco Salice Terme, in occasione della movida, i Carabinieri, hanno ritirato la patente di guida ad un automobilista del luogo per guida in stato di ebrezza.

TORNA ALLA HOME