Incidente mortale a Pavia in via Scopoli: a perdere la vita è stato Riccardo Tirelli, 26enne residente a Pavia.

Incidente mortale in via Scopoli a Pavia: chi è la vittima

Riccardo Tirelli aveva 26 anni. Gli amici lo chiamavano “Tire”. Insieme ad un socio aveva rilevato un bar a Belgioioso trasformandolo in un pub-birreria molto frequentato dai giovani della zona. Una passione trasformata in lavoro. Grande conoscitore di birre, si teneva sempre aggiornato per scovare i prodotti migliori da proporre ai suoi clienti.

L’incidente

Lunedì sera il locale era chiuso. E lui decide di trascorrere la serata con un amico a bordo della sua Mazda decappottabile. Ma ad attenderlo sulla via del ritorno c’era un tragico destino. Intorno alle 4, l’auto da lui guidata è stata tradita da un dosso che le ha fatto perdere aderenza, andando a schiantarsi contro il muro dell’Ufficio Anagrafe di via Scopoli.  

Un impatto violento che non ha lasciato scampo al 26enne. Riccardo è morto sul colpo. Ferito gravemente anche l’amico che, fortunatamente, non si trova in pericolo di vita.

Leggi anche:  Arrestato lo spacciatore della “movida” e dei clienti vip del centro storico FOTO

LEGGI ANCHE>> Tragico incidente nella notte a Pavia: morto 26enne, ferito coetaneo

Annullata la festa di fine estate

Riccardo viveva con la mamma (separata dal marito) in una palazzina alla periferia della città. Era l’ultimo di due figli. Sui social sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio degli amici. Anche il sindaco di Belgioioso, Fabio Zucca, ha voluto rendergli omaggio annullando la festa di fine estate, prevista per la prossima domenica. La data dei funerali non è stata ancora fissata in attesa della decisione del Magistrato in merito all’autopsia sul corpo.

(Foto di copertina tratta dal profilo Facebook di Riccardo Tirelli)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE